Casetta Rossa

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuti nel sito della Casetta Rossa

Mercoledì 16 Luglio ore 18:00 Festa di fine festa!

E-mail Stampa PDF

Grazie a tutte e tutti coloro che hanno partecipato all’Ecofesta dell’Altra Estate 2014!


E’ stato davvero un grande successo fatto di parole, musica, cinema, socialità e tanto altro.
Un ringraziamento particolare va a tutte e tutti i volontari che l’hanno resa possibile!

Mercoledì 16 Luglio a partire dalle 18,00 ci sarà un aperitivo musicale per salutarci prima dell’inizio dei lavori di ristrutturazione della Casetta Rossa che riaprirà a Settembre.
Vi aspettiamo..
Buone vacanze a chi non potrà esserci!

Casetta Rossa spa – spazio pubblico per l’autogoverno

 

Eco Festa dell'Altra Estate 2014 -VARIAZIONE NEL PROGRAMMA-

E-mail Stampa PDF

ATTENZIONE!!!!!!

 

LO SPETTACOLO  "IL CUORE DI CHISCIOTTE" DI E CON GEK TESSARO PREVISTO PER DOMANI 10 LUGLIO E'SPOSTATO A DOMENICA 13 LUGLIO CAUSA PIOGGIA!

 

VI ASPETTIAMO

 

HELP!

E-mail Stampa PDF

La casetta Rossa vi chiede una mano, anzi braccia forti per l'esattezza! per le operazioni di smontaggio dell'Ecofesta e in preparazione dei lavori di restyling estivi.

L'appuntamento è Lunedì 14 alle 9.00

Verrete ricompensati con tanta gratitudine e sorrisi..e a chi si distinguerà in prodezza e forza anche una bella cenetta!

Grazie fin d'ora a chi ci vorrà aiutare :-)

 

Programma della XII Edizione Eco Festa dell'Altra Estate

E-mail Stampa PDF

 

L'Eco Festa dell'altra estate a Garbatella 2014

3-13 Luglio 2014

Tutti i giorni aperti per  aperitivo e cena (durante la festa non si prenota)

Pranzo dal martedì alla domenica (durante la festa si prenota comunque! Tel 0689360511)

Mercatino dell’usato e dell’artigianato a partire dalle 18,00

Programma completo su: http://issuu.com/patriziocluiverto/docs/altra_estate_2014/

 

ATTENZIONE: L'evento di Gek Tessaro previsto per Giovedì 10 Luglio è stato spostato a Domenica 13 Luglio per probabile pioggia!

 

Giovedì 3 luglio

H 18.00 Brindisi di apertura festa intervengono Andrea Catarci Presidente Municipio VIII e Claudio Marotta Assessore Politiche culturali, interculturali e di memoria storica Municipio VIII

H 18.30 Area Parco. Presentazione libro “L’armata dei sonnambuli” di Wu Ming. Interviene con Wu Ming 1 e Wu Ming 2, Andrea D'Amelio (Casetta Rossa S.p.A.)

1794. Parigi ha solo notti senza luna. Marat, Robespierre e Saint- Just sono morti, ma c’è chi giura di averli visti all’ospedale di Bicêtre. Un uomo in maschera si aggira sui tetti: è l'Ammazza incredibili dei quartieri popolari. Orde di uomini bizzarri riempiono le strade, scritte enigmatiche compaiono sui muri e una forza invisibile condiziona i destini, in città e nei remoti boschi dell’Alvernia. Ma è meglio cominciare dall’inizio. Anzi: dal giorno in cui Luigi Capeto incontrò Madama Ghigliottina.

H21.30 Area Eventi. Spettacolo teatrale “Re(L)azioni”di Neil Labute. Con Bianca Nappi. Regia di Marcello Cotugno

Il tema centrale dei tre monologhi è la violenza, intesa come manipolazione di una realtà soggettiva e come reazione - spietata fino al grottesco - a un torto subito. Sia che si tratti di relazioni interpersonali. LaBute mette in luce l’amaro paradosso di reagire alla violenza con maggiore violenza, come fanno le tre protagoniste di queste tre ironiche e minimali tragedie contemporanee.

Venerdì 4 luglio

H 18.30 Area Parco. “Catalano solo reading” di e con Guido Catalano

Un reading in solitaria con navigazione a vista. Poesie tratte dalle ultime tre raccolte del poeta dalla barba sincera "Ti amo ma posso spiegarti" e "Piuttosto che morire m'ammazzo" e "La donna che si baciava con i lupi" senza tralasciare grandi classici della poesia catalaniana e inediti a forte impatto emotivo.

Poesie d'amore

Poesie penali

Poesie per un mondo, se non migliore, almeno un mondo.

H 21.30 Area Eventi. PEDIGRI’-cani di razza bastarda-“ . - Jam session teatrale nata da un’idea di Tiziano Scrocca e Giuseppe Ragone, un po’ copiata da un’idea di Massimiliano Bruno e Sergio Zecca, ma anche, se vogliamo da un’altra idea di Rosalinda Conti e Anita Cherubina Bianchi, per non parlare poi dell’idea di Terry Paternoster e del Collettivo Internoenki-.

Pedigrì è l’incontro tra la creatività la voglia di divertire e divertirsi di attori, autori e musicisti, nasce con l’intento di riconnettere artisti e pubblico con quella che per noi è la vera natura dello spettacolo: il gioco.

Sabato 5 luglio

H 17.30 Area Bambini. Laboratorio "Fiabe di stoffa", condotto da Angela Di Blasi ( illustratrice di fiabe per bambini).

Scopriremo in che modo è possibile raccontare una fiaba utilizzando filo, ago e stoffe di riuso.

Illustreremo una pagina di una fiaba. Il laboratorio è per bambini dai 5 anni in su.

H18.30 Area Parco. Mostra fotografica a cura di RedFlex. Aperitivo Coolclassics: Classical and Jazz Djset di Carlo Contegiacomo

H 20.30 Area Eventi. OH!PEN Italia e Fondazione Erri De Luca presentano il quarto appuntamento con il Cineforum all'aperto. Proiezione di “Pane e Cioccolata” di Nino Manfredi regia di F.Bussati (1973).(Orso d'argento a Berlino) di Franco Brusati – Italia 1973

Segue CONVERSAZIONE con Erri De Luca

Emigrato italiano in Svizzera cerca di farsi passare per svizzero ma è scoperto ed espulso. Continuerà a lottare per conciliare lavoro e dignità. Commedia sull'emigrazione, è una delle migliori interpretazioni di Nino Manfredi, ma il merito è soprattutto di Brusati, sceneggiatore e regista, che tiene in equilibrio umorismo, malinconia, pietà, satira.

Domenica 6 luglio

H 18.30 Area Parco. Dibattito. "Riconversione ecologica e agricoltura urbana. Progetti per Roma e per il Lazio" .

Introduce: Fabio Ciconte - Presidente "Terra ONLUS"

Intervengono: Luigi Nieri - vicesindaco di Roma Capitale, Gianluca Peciola – consigliere comunale , Marta Bonafoni - consigliera regionale, Giacomo Lepri - cooperativa agricola Co.r.ag.gio,

Modera: Gloria Salvatori - Eutorto

H 21.30 Area Eventi. “Come te posso amà”. Giorgio Tirabassi in quintetto.

Giorgio Tirabassi voce e chitarra, Massimo Fedeli fisarmonica, Luca Chiaraluce chitarra, Daniele Ercoli contrabbasso, Giovanni Lo Cascio batteria.

La romanità di ieri e di oggi, espressa sia in musica che in parole. Per Tirabassi la musica è una grande passione che nasce dal desiderio di portare alla luce una parte ancora nascosta del repertorio musicale romanesco, ricco di serenate, drammi popolari in tre strofe, stornelli, riarrangiati in chiave jazz.

Lunedì 7 luglio

H 17.30 Area Bambini. Il Mare è un Artigiano Laboratorio a cura dell’Ass.ne Informadarte

Dopo aver letto alcuni brani tratti dal testo Mare come artigiano di B.Munari, proprio come dei pescatori, con le nostre retine, recuperiamo da bacinelle d’acqua gli strani oggetti che il mare lascia sulla spiaggia: conchiglie, sassi ma anche pesci fatti con bottiglie di plastica riciclata che attaccheremo ad una struttura creando il nostro angolo di spiaggia.

H 18.30 Area Parco. Presentazione del libro “Cervelli sconnessi” di Giuliano Santoro.

Interviene con l'autore Giuliano Santoro, Roberto Ciccarelli (Giornalista)

La grande mutazione di internet e dei nuovi media ci conduce verso un’era di maggiore democrazia e informazione? O, al contrario, questa nuova epoca è portatrice di nuove forme di controllo e dominio?

Un libro per comprendere dove sta andando il Web. E, in buona sostanza, la nostra democrazia.

H 21.30 Area Eventi. Proiezione “Nel pallone” il documentario scritto da WU MING 3 (Luca Di Meo), Christiano XHO Presutti, Giangiacomo De Stefano e raccontato da WU MING 2 (Giovanni Cattabriga): una sorta di «viaggio personale, sociale e appassionato dietro il gioco del calcio».

Al termine della proiezione dibattito con WU MING 3 (Luca Di Meo), Christiano XHO Presutti e Simone Pieranni (Giornalista)

Martedì 8 luglio

H17.30 Oggi cucino io! Laboratoro di cucina per più piccoli.

I bambini e le bambine ci delizieranno con gustosi manicaretti preparati con le loro mani con l'aiuto di mamma Cinzia e Tina.

H 18.30 Area Parco. Dibattito. Dentro la Revolucion Ciudadana del Buen Vivir – L'Ecuador dalle comunità alla Costituzione-

Intervengono : Maria Landazuri - viceministro degli esteri Ricardo, Juan Fernando Holguin - ambasciatore dell'Ecuador in Italia, Red de amigos de la Revolucion Ciudadana - Roma

Andrea catarci - Presidente Municipio Roma VIII

H 21.30 Area Eventi. Cinema. Still Life.RegiaUberto Pasolini Con: Eddie Marsan - Joanne Froggatt - Karen Drury - Andrew Buchan - Neil D'Souza - David Shaw Parker - Michael Elkin - Ciaran McIntyre - Tim Potter - Paul Anderson

Diligente e premuroso, il solitario John May è un impiegato del Comune incaricato di trovare il parente più prossimo di coloro che sono morti in solitudine. Quando il reparto viene ridimensionato a causa della crisi economica, John dedica tutti i suoi sforzi al suo ultimo caso, che lo porterà a compiere un viaggio liberatorio e gli permetterà di iniziare ad aprirsi alla vita.

Mercoledì 9 luglio

Giornata d'assaggi a cura del Gruppo d'Acquisto di Casetta Rossa

H 18.30 Area Parco. Presentazione-reading di UN GIORNO TRISTE COSI FELICE. Sócrates, viaggio nella vita di un rivoluzionario di Lorenzo Iervolino

con l'autore interviene FABRIZIO GABRIELLI

letture e suoni a cura di TAMARA BARTOLINI e MICHELE BARONIO

Sócrates: quando il padre Raimundo gli diede questo nome immaginava per il figlio un futuro

importante, da medico, filosofo, o rivoluzionario. Sócrates Brasileiro è stato un po’ tutto questo, anche

se è passato alla storia come uno degli interpreti più originali dell’arte del futebol

Con Un giorno triste così felice Lorenzo Iervolino ha ricostruito la voce di Sócrates, «un uomo dal cuore

grande come una sala da ballo» Un viaggio tra invenzione letteraria e reportage narrativo alla scoperta di un campione che amava la birra al

pari della conoscenza, ma odiava ogni forma di gerarchia.

H 21.30 Area Eventi. Documentario. "Il mio nome è Omar" di Laura Bastianetto e Gabriele Bròcani.

E' la storia del desaparecido italo cileno Omar Venturelli, scomparso a Temuco pochi giorni dopo il golpe del '73 di Pinochet. È la storia della moglie Fresia e della figlia Pacita che non si sono mai arrese ottenendo, 40 anni dopo il colpo di Stato, l'arresto e il processo a Roma contro uno dei procuratori militari del regime, Alfonso Podlech Michaud. Il documentario racconta, attraverso le voci di Fresia, di Pacita e di alcuni testimoni venuti da ogni parte del mondo, la vita dell'ex sacerdote Omar Venturelli, dalle sue lotte al fianco del popolo Mapuche fino al processo in Italia che si è concluso nel luglio del 2011.

Segue incontro Maria Paz Venturelli, figlia di Orma Venturelli, Paolo Brogi, giornalista del Corriere della Sera, Laura Bastianetto, giornalista di Radio Dimensione Suono e autrice del documentario.

Giovedì 10 luglio

H 17.30 Area bambini. Laboratorio di lettura animata a cura di Federica Novelli.

Il salto. Di città in città” di Gek Tessaro.

Una storia particolare che farà venir voglia ai bambini di balzare tra i colori dipingendo “di città in città”

La partecipazione al laboratorio è consigliata a partire dai 4 anni.

H 18.30 Area Parco. Ricky Scardini - Happy and Deep Music DjSet

H 21.30 Area Eventi (pioggia permettendo) proiezione di “Searching for Sugarman” di Malik Bendjelloul. Con Stephen Segerman, Dennis Coffey, Mike Theodore, Dan Dimaggio, Jerome Ferretti.

I primi anni del rock americano sono una stagione che definire memorabile è riduttivo, per quantità e qualità di offerta musicale: l'onda lunga dei '60 mescolata alle diramazioni rivoluzionarie che verranno, l'album che si afferma definitivamente sul singolo, i generi che cominciano a mescolarsi in ibridi sempre più suggestivi. Una stagione talmente aurea da costare il semi-anonimato per talenti tutt'altro che trascurabili: gente come Bruce Palmer, Shuggie Otis o Sixto Rodriguez. La parabola di quest'ultimo, però, è così carica di curiosità e sfortunate vicissitudini da meritare un discorso à rebours, che porta a un documentario che diviene dapprima un caso e in seguito un Oscar (per una volta) indiscutibile.

Consolatorio, con tanto di happy end, una vicenda che è quasi una versione in negativo del sogno americano ma che si presta comunque all'apologo sentimentale del documentario-biopic, Sugar Man è stato capace di convincere tutti lungo il suo cammino, dall'appassionato di musica desideroso di scoprire tutto su Sixto Rodriguez, all'amante della vicenda "dalle stalle alle stelle", al patito di docu-rock, finalmente di fronte a un esempio che dia un senso a un sottogenere (giustamente) bistrattato. Dopo due dischi coincisi con altrettanti insuccessi di pubblico, infatti, Rodriguez svanisce nell'ombra ma conquista - restandone ignaro - un successo incredibile nella peculiare realtà del Sud Africa dell'Apartheid, in cui i testi spregiudicati del nostro sono visti come una spinta alla ribellione.

Ne nasce un culto così diffuso e duraturo da spingere un appassionato e un giornalista sudafricani ad indagare approfonditamente su Sugar Man e sulla sua scomparsa, ammantata nel mito. Lo svedese Malik Bendjelloul confeziona astutamente tutti questi elementi in un racconto omogeneo, giocando nell'incipit sul mistero di un artista maledetto con inusuali inserti digitali "postumi" per poi approdare ai lidi rassicuranti del docu-rock classico e alla più classica delle storie di riscatto e redenzione.

 

Un'operazione costruita con perizia tale da apparire talora ai limiti dell'artificioso, ma che trascina in ogni caso, complice il talento adamantino dello sfortunato songwriter, talmente meritevole di una riscoperta da far sorvolare su ogni possibile difetto del film di Bendjelloul.

Venerdì 11 luglio

H 20.30 XI Tributo a Fabrizio De Andrè

Sabato 12 luglio

H 17.30 “Drip..Drop..dripping!” Laboratorio creativo a cura dell’ Ass.ne Aperta Parentesi

Partendo dal racconto della storia di Jackson Pollock andremo alla scoperta della sua tecnica e ne esploreremo il senso o meglio i sensi! Il gusto nello “ sgocciolare”(dripping), il tatto nell'uso del colore e diversi materiali, ascolteremo l'energia del corpo che verrà scaricata sulla tela, cammineremo intorno all'opera, ci saliremo sopra lasciandoci trasportare dalla ritmicità del gesto..diventeremo l'opera stessa!

Per tutte le età e per tutti quelli che hanno voglia di giocare!

H 18.30 Area Parco. Pomeriggio a cura della Rete MuovitiOttavo e APERIPIZZA a cura del forno popolare di casetta rossa

H 21.30 Area eventi. Spettacolo teatrale. “Volevo essere Raffa” di e con Alessandra Magrini

Una biografia romanzata tremendamente autoreferenziale, autoironica, cinica, sentimentale e naturalmente comica che finisce col coinvolgere il pubblico, attore di interviste improvvisate ed estemporanei rapimenti! Un omaggio a Raffaella Carrà, figura dirompente e rivoluzionaria, amata dal pubblico per le sue canzoni dai testi che oltrepassavano la casalinga “ha ha ha ha ha ha ha a far l’amore comincia tu” _ “com’è bello far l’amore da Trieste in giù io son pronta e tu?” in anni in cui, a detta di Boncompagni, la Rai era la succursale del Vaticano.

Lo spettacolo si concentra sulla donna, sulle donne della televisione di oggi, che mantiene inalterato il suo potere di manipolazione.

Domenica 13 luglio

H 17.30 Area Parco. Water War!

Guerra di Gavettoni di Fine Festa!!!

H 21.30 Area eventi. Spettacolo teatrale “Il cuore di Chisciotte” di e con Gek Tessaro

Uno spettacolo visionario e poetico. I cuori diventano i diversi temi trattati dal Cervantes per descrivere la figura del cavaliere errante.

Mi si riempie la testa, mi si riempie la testa / Di tutto il mare pacifico,

di tutto il mare in tempesta / Di contese, battaglie, duelli e incantamenti

/ Di giganti giganteschi, sfide e tradimenti / Di capricci, piagnistei e

degli amori tormentati / Dell’odore dei cavalli, del rumore dei soldati

/ Dell’odore di bruciato che dal libro pare esca / Tutto questo tutto

quanto sta qui dentro la mia testa? / A vederla sembrerebbe che non c’è

poi molto posto / Ma qui dentro c’è lo spazio più gigante che conosco

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 10 Luglio 2014 07:38 )
 


Pagina 1 di 115

Video Casetta Rossa

 

Immagini dalla Casetta

  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow
  • Slideshow

Appuntamenti fissi

Vi informiamo che alla casetta rossa è attivo il Wi-fi! Venite con il vosro portatile ad iscrivervi e navigate in tutta tranquillità gratuitamente!
 

Per prenotare il pranzo o la cena potete contattarci allo 0689360511

E' possibile organizzare feste di compleanno durante l'aperitivo con un buffet ricco con prodotti bio e Km 0, e ottimi cocktail

 

spaghettiIl Pranzo. Pausa dovuta
Per riprendersi il tempo che ci appartiene. A volte regalato a chi ne trae profitto. Per gustare tutti i giorni potrai trovare pasta fatta  a casetta, prodotti bio, di stagione e a Km 0.

 

Leggi tutto...
 

Aperitivo con buffet libero

Dal martedì al sabato dalle 18.30 alle 20.30 . Aperitivo con buffet libero con prodotti bio e km 0 , ottima musica e dj set
FESTEGGIA IL TUO COMPLEANNO O LA TUA LAUREA CON L'APERITIVO DI CASETTA!

 

vinoCena
Lo slow food è di casa. Per godersi il cibo, la compagnia e magari qualche incursione artistica.

La casetta rossa vi delizierà il palato con le sue creazioni, prodotti bio di stagione e Km 0.

per prenotarsi T 0689360511

 

Forno Popolare

Forno Popolare

Sabato 14 Settembre 2013 è nato il forno popolare di Casetta Rossa; autoproduzione, lotta al carovita, cibo sano, sostenibilità ambientale, partecipazione, aggregazione.

 

E' acceso tutti i Sabato mattina dalle 10:30 per cuocere pizza, arrosti, lasagne, carne etc. e dalle 14:30 per infornare il pane.

Vi aspettiamo per cuocere le vostre leccornie!

Il calendario dei corsi di panificazione verrà pubblicato sul sito www.casettarossa.org

Chiunque volesse partecipare al gruppo di gestione del forno può scrivere ad una mail info@casettarossa.org

Consulta il blog del gruppo panificatori del forno popolare a questo link e iscriviti alla loro mailinglist inviando una mail manitoba@anche.no

Leggi tutto...

Readhouse

 

Nasce la biblioteca popolare della Casetta Rossa a Garbatella

RE(a)DHOUSE

SABATO 22 GIUGNO, ALLE ORE 18,30

CASETTA ROSSA - GARBATELLA (VIA MAGNAGHI 14)

A partire da sabato 22 giugno presso Casetta Rossa a Garbatella sarà attiva una biblioteca pubblica gratuita che farà da riferimento anche a un gruppo di lettura e sarà attiva in iniziative di bookcrossing.

Leggi tutto...

Chi è online

 8 visitatori online